PEDOFILIA: BOLZANO, MICROCAMERE IN CLASSE ‘INCASTRANO’ MAESTRO ELEMENTARE
Bolzano, 1 feb. – (Adnkronos) – I carabinieri di Bolzano hanno arrestato un insegnante di una scuola elementare di lingua italiana con l’accusa di violenza sessuale su minori. L’uomo, sotto osservazione degli inquirenti da diversi mesi su segnalazione di alcuni genitori, avrebbe in piu’ occasioni esercitato attenzioni morbose nei confronti di suoi scolari; attenzioni che sono state documentate da microcamere installata nelle aule. Nella sua abitazione sono stati sequestrati alcuni computer e materiale informatico ora sotto esame. L’inchiesta e’ coordinata dal pubblico ministero Donatella Marchesini. (Waf/Pn/Adnkronos)

Annunci